Choose Your Layout Style

6 Predefined Color Schemes

Domenica, 23 Febbraio 2014 13:14

Supporters Trust L’Aquila Calcio: il contagio continua… Featured

Written by
Rate this item
(0 votes)

incontro supporters trust a L'Aquila

Lo scorso venerdì 21 febbraio, presso l’Auditorium dell’A.N.C.E. si è tenuta la prima Assemblea Pubblica del nascente Supporters Trust de L’Aquila Calcio.

Il percorso dei ragazzi de L’Aquila parte da lontano, avendo avuto modo di incontrarli nell’ultimo anno in diverse occasioni di confronto tra le varie iniziative presenti sul territorio nazionale e che hanno portato alla nascita di Supporters in Campo (www.supporters-in.campo.org).

Nelle intenzioni della Lega Pro, L’Aquila avrebbe dovuto rappresentare un ‘laboratorio’ per il progetto ‘Stadi senza barriere’, accostando al rinnovo degli impianti la partecipazione dei tifosi nel capitale sociale della società di calcio. Il confronto con le altre iniziative presenti, con Sinc e, di riflesso, con Supporters Direct nonché l’ostinazione dei promotori, ha fatto si che l’iniziativa per certi versi eterodiretta, potesse com’è giusto che sia partire dal basso, dai tifosi, dalla vera anima del calcio.

Abbiamo avuto l’onore di ricevere un invito all’Assemblea Pubblica a cui hanno partecipato la Società rappresentata dal Presidente Chiodi, Supporters in Campo con l’Avv. Diego Riva, l’Avv. Paolucci in rappresentanza della Lega Pro e, ovviamente, i veri protagonisti della serata: i tifosi rossoblù.

Il confronto sul tema è stato impreziosito dagli interventi del giornalista Enrico Cavalli, esperto di storia de L’Aquila Calcio, dalle cui parole è emerso che un embrionale fenomeno di azionariato popolare è già esistito in città, in particolare in situazioni emergenziali e che a L’Aquila come in tante altre piazze italiane i tifosi si sono spesso fatti carico di sostenere economicamente la società attraverso collette che tuttavia non hanno mai visto riconosciuta un’effettiva rappresentanza in società.

L’apertura da sempre dimostrata dal Presidente Chiodi, che vede di buon occhio la partecipazione attiva dei tifosi all’interno della società, è stata confermata in occasione dell’Assemblea Pubblica a cui peraltro hanno partecipato anche il Mr Pagliari e una delegazione di calciatori. Gli interventi di Diego Riva e di Sogno Cavese sono stati invece incentrati su quelle che sono le iniziative attive sul territorio, sul senso della partecipazione che deve rappresentare le istanze dei tifosi a cui è importante garantire linearità e continuità gestionale, ancorché effimeri successi sportivi.

Il tessuto sociale ci è sembrato essere di buon auspicio: da segnalare l’intervento del Prof. Antonello Passacantando, Coordinatore Provinciale di Educazione fisica e Sportiva nonché innanzitutto tifoso aquilano, che ha fatto riferimento ad iniziative implementate e da implementare con al centro le scuole ed i giovani.

Ma ciò che maggiormente ci ha colpito, oltre ad un’ospitalità fuori dal comune, è stato l’amore viscerale dei ragazzi del gruppo di lavoro per la loro terra: abbiamo avuto l’onore di essere guidati per un tour nello splendido centro storico de L’Aquila evidentemente ancora segnato dall’evento sismico dell’aprile 2009.

Alla fine dell’Assemblea il gruppo di lavoro ha svelato i risultati del sondaggio on-line lanciato per la scelta del nome: il Supporters Trust dei tifosi aquilani si chiamerà ‘L’Aquila Mè’ (L’Aquila Mia). Con l’occasione, gli stessi promotori dell’iniziativa hanno rivelato un primo risultato raggiunto dal dialogo intrapreso con la Società: dalla prossima gara casalinga, lo storico inno de L’Aquila Calcio risalente al lontano 1954 tornerà a risuonare nello storico stadio “Tommaso Fattori”. Un piccolo risultato carico di un grande significato simbolico per i tifosi rossoblù.

Auguriamo dunque a tutti i ragazzi del gruppo di lavoro de L’Aquila Mè di riuscire nella loro impresa che risulta essere ancor più complessa considerato che, a differenza delle altre iniziative, sta nascendo in una situazione non emergenziale e dunque non può contare sulla spinta emotiva del momento. Come emerso nei nostri confronti successivi all’Assemblea Pubblica, questa circostanza può tuttavia rappresentare un’opportunità in quanto tutti i tifosi che si avvicineranno lo faranno in quanto profondamente convinti della necessità di impegnarsi attivamente nella gestione stessa della società.

Per seguire le attività e gli sviluppi del nascente Supporters Trust c'è la pagina facebook: L'Aquila Calcio Supporters' Trust

Read 7965 times Last modified on Sabato, 11 Aprile 2020 19:54

81 comments

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Breaking News:

Cava United
Rubriche
Il Calcio è della Gente
Modulistica